Baby News Baby Outfit Charlotte

Cosa indosserà Charlotte per il matrimonio di ‘zia’ Eugenia?

Come vestirà Charlotte al matrimonio di sua zia, la principessa Eugenia?

Damigella per un matrimonio: la piccola Charlotte ha solo 3 anni ma è già alla sua quarta prova in questo difficile ruolo, e la sua presenza è tra le più attese al royal wedding in programma per venerdì 12 ottobre al Castello di Windsor. A volerla accanto a sé nel suo grande giorno è la zia Eugenia, anche lei principessa perché figlia del principe Andrea (fratello di Carlo) e di Sarah Ferguson, l’amata ‘Fergie la rossa’ che per uno scandalo amoroso fu interdetta da qualsiasi evento a Corte oltre venti anni fa (1996).

Ebbene, al matrimonio della principessa Eugenia Sarah naturalmente ci sarà, in quanto madre della sposa, e per la prima volta dopo tanti anni si troverà di fronte alla Regina Elisabetta II. Un momento molto atteso dai royal watcher… mai quanto però l’arrivo della principessina Charlotte.

È infatti probabile che sia lei, come spesso accade, a rubare la scena agli adulti. Con i suoi sorrisini smorfiosi, i suoi saluti ai fotografi, le sue mosse e i suoi capricci. Cosa indosserà?

Sicuramente un abito simile a quelli indossati per i precedenti matrimoni cui ha partecipato da damigella:

Embed from Getty Images

Il matrimonio di Pippa Middleton

20 maggio 2017. Charlotte ha solo 2 anni, e dunque partecipa in veste di flower girl, damigella incaricata di lanciare petali di rosa per anticipare l’ingresso della sposa in chiesa. A sposarsi è sua zia, Pippa Middleton, sorella minore di mamma Kate, che dopo anni di fidanzamento finalmente dice ‘sì’ al miliardario James Matthew nella St Mark’s Church, nella campagna del Berkshire.

Charlotte arriva in chiesa poco prima della sposa, assieme a suo fratello George, mano nella mano con mamma Kate nel ruolo di prima damigella.

L’abito della sposa è di Giles Deacon, e quello indossato da Charlotte ne cita alcuni dettagli: il colore, prima di tutto, avorio, e il tessuto, seta e pizzo (lo troviamo nella sottogonna e in una applicazione sul petto). Le maniche sono a sbuffo, la coroncina di fiori in pandant con il bouquet e il fiocco in vita è color rosa cipria, stessa tonalità dell’abito di Kate, creazione dello stilista preferito della duchessa: Alexander McQueen.

Il vestitino della principessa è una creazione di Pepa Gonzalez, stilista proprietaria del brand Pepa&Co. (315 euro) come anche il completino di George: pantaloncino in seta color oliva (106 euro) e camicia bianca a pieghe doppiopetto in cotone e lino color avorio, con colletto Peter Pan (100 euro).

Le scarpe di George sono sempre di Pepa&Co (modello Celebration shoe non più disponibile), mentre quelle di Charlotte e delle altre bambine damigelle sono di Papouelli, modello Angelica Strap colore rosa pastello (da 80 euro in su).

Embed from Getty Images

Il royal wedding di ‘zio’ Harry con Meghan Markle

19 maggio 2018. Il principe Harry porta all’altare un’attrice americana, Meghan Markle, e vuole i suoi amatissimi nipotini accanto a sé. È trascorso un anno dalla sua ‘prima volta’ come damigella, Charlotte è anche cresciuta un pochino e sembra essere entrata nel ruolo. Mano nella mano con mamma Kate (ancora in Alexander McQueen), Charlotte come le altre damigelle veste un abito disegnato da Clare Waight Keller, stilista di Givenchy creatrice anche dell’abito da sposa di Meghan Markle. Gli abiti delle bambine hanno “la stessa purezza senza tempo dell’abito della signora Markle”, suggerisce la maison francese guidata da una stilista inglese. Per realizzarli è stato usato il Radzimir, lussuoso tessuto di seta color avorio prodotto in Italia. Il modello è corto al ginocchio, con gonna a pieghe, maniche a sbuffo corte e vita alta segnata da un nastro ton sur ton.

Per completare il vestito, le damigelle indossavano scarpe bianche Aquazurra personalizzate con le loro iniziali e la data del matrimonio: un ‘regalo’ della sposa alle bambine. Gli abiti avevano delle grandi tasche e tante pieghe perché l’intenzione della stilista era dare loro una silhouette “più comoda e giovane”. In testa, la tradizionale corona di fiori, di colore bianco, che include anche il fiore preferito della principessa Diana, il nontiscordardime, presente anche nel bouquet della sposa Meghan. A creare entrambi è stata la fiorista incaricata per l’evento: Philippa Craddock.

E George? Come tutti i paggetti indossava un completo Blues and Royals, creato su misura per emulare le uniformi del reggimento delle Royal Horse Guards indossate dai principi Harry e William dal sarto Dege & Skinner di Savile Row, storica strada di Londra in cui si trovano le più antiche sartorie di moda maschile inglesi. Unico problema: il tessuto. Lana morbida di peso medio: una bella differenza, rispetto agli abitini estivi delle bambine!

Hello!

Geplaatst door Mark Stewart Photography Ltd op Donderdag 4 oktober 2018

Il matrimonio dell’amica di mamma Kate, Sophie Carter

23 settembre 2018. A rubare la scena agli sposi, in questo matrimonio, è sicuramente George. Marcia sul posto, ridacchia, gioca a fare il soldatino e poi.. la scimmietta. Mentre la sorellina Charlotte lo osserva imbronciata dalle braccia di mamma Kate, che osserva paziente (leggi il nostro post in cui raccontiamo nel dettaglio cosa hanno combinato i principini al matrimonio).

Cosa indossavano George e Charlotte? Al principe paggetto è stata destinata ancora una volta una camicia bianca doppiopetto, con collo alla coreana, e un pantalone in cotone e lino color blu pervinca: tutto Amaia Kids. I mocassini bianchi sono Papouelli.

A Charlotte e alle altre bambine è invece stato destinato un abitino bianco con manica corta a sbuffo, sempre di Amaia Kids con cerchietto di fiori coordinato. Non è più disponibile sul sito del brand, se non con stampa floreale. Le scarpe sono un modello classico Mary Jane, potrebbero essere Start-rite oppure sempre di Amaia Kids (46,20 euro).

Il dettaglio di cui avremmo fatto a meno: i collant bianchi per i maschietti.

 

Il look di Charlotte per il 12 ottobre

Con ogni probabilità la principessa indosserà un abito creato da uno dei brand cui mamma Kate è affezionata, Amaia Kids o Pepa&Co. Sul loro sito sono diverse le scelte di modelli per ‘flowers girls’, ovvero damigelle.

Questo, per esempio, è un abito della collezione Cerimonia di Amaia Kids, modello Valeria, fatto a mano in Spagna in lino e cotone e dettagli in pizzo. Richiede 3 settimane di spedizione (nel caso foste interessati) proprio perché non è un prodotto ‘industriale’. Costa 143.

Kate Middleton potrebbe pensare di abbinarlo a scarpe del brand spagnolo modello alla Mary Jean color crema (46,20 euro) e a collant sempre color crema (13,20). Il costo totale del look sarebbe di circa 202 euro.

Nella nuova collezione Wedding di Pepa&Co. invece, l’abito giusto potrebbe essere il modello Flower Girl’s White, con cintura colorata: 318 euro, cui aggiungere 78 euro per le scarpette a tono e circa 11 per i collant. Totale: 407 euro. Un outfit troppo simile a quello indossato da Charlotte per il matrimonio di Pippa?

 

Leggermente più caro ma diverso come stile, sempre Peppa&Co., è il modello Flower Girl Look 6, con nido d’ape davanti e fiocco dietro. 386 euro, più scarpe 78 e collant sempre 11 euro. Totale della spesa: 475 euro.

 

Non resta che aspettare il 12 ottobre. Anche perché la zia Eugenia potrebbe decidere di non voler essere da meno rispetto a Meghan Markle, la ‘nuova arrivata’ nella famiglia reale, e quindi far confezionare abiti su misura per le sue damigelle, come fece la duchessa di Sussex.

Stay tuned!!

 

 

Lascia un commento


Deprecated: wp_make_content_images_responsive è deprecata dalla versione 5.5.0! Utilizzare al suo posto wp_filter_content_tags(). in /home/royalbab/public_html/wp-includes/functions.php on line 4777