Baby News Baby Sussex

È nato Baby Sussex! Un maschio. E Harry è pazzo di lui

Baby Sussex finalmente è qui!!!!

La notizia è stata tenuta segreta per alcune ore: il figlio del principe Harry e di Meghan Markle è nato, ed è un maschietto! I primi a saperlo sono i giornalisti corrispondenti reali (quelli cioè che seguono la famiglia reale come incarico principale): alle 14.30 viene annunciato che Meghan è in travaglio. Poco si viene a sapere che la in realtà la duchessa è già madre, perché il bambino è nato nelle prime ore del mattino tra le mura domestiche della residenza di campagna in cui lei e il principe Harry hanno deciso di crescere la propria famiglia.

“Pesa 3,3 chili ed è in salute, anche Meghan sta bene“, fa sapere un comunicato ufficiale dopo poco. E poi, arriva Harry. Che si era detto voler festeggiare in privato l’evento e invece, incapace di trattenere entusiasmo e gioia, arriva dai fotografi in abiti informali e rivela loro: “è stata un’esperienza incredibile”… “è bellissimo”, “morirei per lui”…

Il giovane principe è padre! Mamma Diana sarebbe stata orgogliosa di lui.

La foto di mamma e bambino è attesa tra due giorni, non prima. Meghan ha scelto infatti di nono prestarli allo stress della foto ritratto con il bambino in braccio a poche ore dal parto, come ha fatto Kate Middleton, sua cognata, e prima di lei Lady Diana. La duchessa femminista non rinuncia a dire “no” quando serve.

 

Un passo indietro: resoconto delle ultime settimane di attesa

L’aria era tesa, nelle redazioni dei media di tutto il mondo, da quando l’11 aprile un portavoce di Kensington Palace ha fatto sapere che attendere notizie era inutile, perché i duchi avevano deciso di godersi la nascita in privato e non avrebbero dato notizie della nascita dell bambino. In barba alla curiosità di quanti – royal fan, followers e semplici curiosi – attendevano in trepida attesa. Invece, la notizia è stata data, e il bando della nascita affisso fuori dai cancelli di Buckingham Palace come da tradizione.

Nelle settimane precedenti molti avevano perfino puntato dei soldi sulla data di nascita, scommettendo su questo o quel giorno: nascerà il 21 aprile, come la bisnonna regina Elisabetta? O il 23 come il cuginetto, il principe Louis?

Niente da fare: Baby Sussex ha voluto un giorno tutto per sé. È uno che fa di testa sua, proprio come la sua mamma, testarda e tenace ai limiti del capriccio, secondo alcuni.

Meghan Markle ha scelto di partorire in casa, come le royal ladies di una volta, e la regina stessa; fu Lady Diana a scegliere per prima di dare alla luce i suoi figli William ed Harry in ospedale, nell’ala privata e lussuosa del St. Mary Hospital di Londra, inaugurando una tradizione seguita poi da Kate Middleton con tutti e tre i suoi figli, George, Charlotte e Louis. Il NO di Meghan si è esteso anche all’equipe medica della regina, tenuto lontano a favore di una levatrice privata, e a ogni metodo di anestesia: meglio applicare le tecniche di respirazione imparate con lo yoga, che pratica fin da bambina.

E ora, quali notizie attendiamo? Il nome, prima di tutto. Che però non verrà comunicato prima di qualche giorno.

Lascia un commento