Baby News

La principessina Charlotte compie un anno! 5 curiosità su di lei e i suoi look

“La principessa Charlotte compie un anno oggi, grazie a tutti per gli auguri” twitta Kensington Palace. Come immagine, un composit di varie fotografie:
– la principessa appena nata, all’uscita dalla Lindo Wing, il 2 maggio 2015;
– un primo piano del suo visetto paffuto e sorridente stretto in una cuffietta di lana rosa scattato in montagna, nel marzo 2016;
– la prima foto ufficiale in braccio al fratello George, datata 6 maggio 2015;
– lo scatto realizzato da mamma Kate nel novembre 2015, quando la piccola ha solo sei mesi e gioca felice con il suo cane di peluche preferito.

Ma la sorpresa più bella è arrivata un giorno prima: 4 nuove foto che ritraggono la principessina! Tre scattate in casa, a Kensington Palace, e una mentre muove i primi passi attaccata al suo carrellino, sui prati della residenza dei duchi di Cambridge nel Norfolk, Anmer Hall. E proprio da questa partiamo per raccontarvi qualche curiosità in più…

1) IN QUESTA FOTO C’È UN OSPITE INATTESO…
Sullo sfondo della fotografia si intravede una macchia scura: sapete chi è? Si tratta del cane Lupo che corre a gran velocità, il fedelissimo cocker spaniel più volte ritratto con i duchi e i loro bambini.

Deliziosa: come altro si potrebbe descrivere la principessa? Con le sue guanciotte paffute Charlotte
ricorda molto George alla sua età, ma se ne distingue per quel sorrisino perennemente stampato in faccia. Altro che smorfie di disgusto, la principessa sembra sempre di buon umore, e questo rende ancor più simpatica la perenne espressione di disprezzo sul volto del fratello maggiore.

2) L’OUTIF SFOGGIATO È.. RICICLATO
Total pink: così potremmo definire il look scelto da mamma Kate per la bambina. Ma si tratta di un abbinamento già visto: abitino a stampa floreale con collo a Peter Pan di Rachel Riley (115 euro) e cardigan di M & H (18 euro) indossati anche per la foto ufficiale del novantesimo compleanno della Regina Elisabetta, quella in cui la sovrana posa assieme ai suoi sette nipoti.
I collant sono di Amaia Kids, modello Ribbed Tights in Dusty Rose (13,44 euro), come anche la mollettina leziosa sui capelli (2,80 euro).

 

 

3) SEMBRA CHE CHARLOTTE INDOSSI SEMPRE LE STESSE SCARPE MA NON È COSÍ…
I duchi di Cambridge hanno sposato il classico, per i loro figli. Per l’abbigliamento, e per le calzature. Le scarpine alla Mary Jane stanno a Charlotte come i mocassini stanno a George. In questa foto si tratta di un modello primi passi chiamato Emma del brand inglese Early Days (32 euro circa sul loro sito), ma nel guardaroba reale ce ne sono di simili firmate Start-rite (fino a poco tempo fa fornitore ufficiale dei principini), e Dona Carmen.

 

E cosa dire dell’outfit blu? La tenera Charlotte sembra essere stata colta di sorpresa dopo aver ‘scalato’ la poltrona… Una espressione sottolineata dall’immancabile mollettina con fiocco: la stessa citata sopra, di Amaia Kids, cambia solo il colore. Così anche per i collant e le scarpine.
L’abitino è invece di M & H e – ahimé – è ormai impossibile trovarne uno uguale. In compenso, di anno in anno rinnova la selezione con abiti molto simili: www.myhbaby.com Il cardigan è di Olivier Baby and Kids ed è anch’esso fuori produzione, sorry…

4) IL CARDIGAN BLU HA UNA STORIA DA RACCONTARE…
“Tremendamente eccitate”: così si definiscono le sorelle Emma Davison e Alice Smith, ideatrici di Olivier Baby and Kids, nel raccontare la loro reazione quando hanno visto la principessa indossare uno dei capi del brand da loro creato nel 2011 a Londra. Intervistate dal compenso DailyMail, spiegano che il loro è un pull in 100% chunky cashmere con bottoncini in madreperla “creato per essere tramandato di generazione in generazione”. Costo: circa 70 euro.
‘La principessa Charlotte sembra così felice e bella con indosso il nostro cardigan. È un onore aver prendere parte durante una occasione importante come il suo primo compleanno”, continua Katie Rose – Il nostro stile tradizionale è in linea con i gusti della famiglia reale (…) ed è una cosa straordinaria per una piccola azienda di famiglia britannica come la nostra”.
Che Kate Middleton apprezzasse la loro produzione lo sapevano già: “la scorsa estate (2015, ndr) il principe George ha indossato uno dei nostri cardigan e abbiamo subito notato un’ondata di ordini, non solo dal Regno Unito ma anche da Giappone e America”, racconta. “E anche questo pomeriggio (2 maggio 2016) abbiamo visto un enorme aumento delle visite al nostro sito Web. L’effetto è incredibile…”. La principessa sembra essere diventata una fashion idol perfino più potente di mamma Kate: 1 genitore su 5, scrive The Telegraph (2016) ammette di considerare Charlotte una icona di stile e un riferimento per i propri figli.

In un’altra intervista (al Telegraph) Katie Rose ha spiegato anche quanto questo modello di cardigan fosse per lei importante: “quello indossato dalla principessa Charlotte è il nostro primo modello. Mia figlia si chiama Rose, e la sua tata ha creato un punto ribattezzato proprio ‘punto Rose’ usato per creare questo nostro primo maglioncino”. Rose ha lavorato per anni in Cath Kidston, prima di fondare un brand tutto suo dopo la seconda gravidanza con l’aiuto della sorellastra, Alice Smith.
“Ho iniziato a lavorare a maglia per i miei bambini e per quelli dei miei amici, poi ho iniziato a ricevere ordini”, spiega Davison al The Telegraph. “E così la mia tata mi è corsa in aiuto: sono partita da un vecchio cappello di mia madre.. l’ho trovato e ho pensato che volevo creare qualcosa di simile, stile vintage. A oggi abbiamo tantissimi modelli classici”.

We hope everyone enjoys these lovely photos as much as we do..

Un post condiviso da Kensington Palace (@kensingtonroyal) in data:

 

5) II GIOCHI DI CHARLOTTE SONO STATI IDENTIFICATI, E PUOI ACQUISTARLI ANCHE TU
All’occhio di un appassionato royal watcher non sarà sfuggito di notare alcuni giochi accanto a Charlotte nelle immagini diffuse per il suo primo compleanno. Di cosa si tratta?
– Il carrello primi passi: è un Pintoy Baby Walker, in legno con 24 cubi impilabili per costruzioni, un classico che in conseguenza del “Charlotte Effect” è andato esaurito online perfino su Amazon.uk. Lo trovate ancora sul sito inglese Mulberrybush.co.uk al costo di 60 euro più 28 di spedizione per l’italia. Il marchio Pintoy è tailandese ma produce giocattoli in legno certificati EN71 in Europa.
L’orsetto: si tratta probabilmente di Teddy Bear, forse un’eredità del fratello George, ipotizza il DailyMail
Il libro: è un classico per bambini, la filastrocca Wheels on the Bus. Ne esistono tantissime versioni, questa è quella con suoni in vendita sul sito John Lewis a 7 euro circa.
– La sediolina: è una mini Lloydloom chair, lo annuncia entusiasta il brand inglese Vincent Sheppard. In 5 colori, compreso il ‘neve’ su cui è seduta la royal baby.

Lascia un commento


Deprecated: wp_make_content_images_responsive è deprecata dalla versione 5.5.0! Utilizzare al suo posto wp_filter_content_tags(). in /home/royalbab/public_html/wp-includes/functions.php on line 4773