Baby Outfit Charlotte George Louis

Pitti Bimbo 2019: sfilano a Firenze i marchi spagnoli che vestono George, Charlotte e Louise

Come ben noto ai royal watcher e ai fan della famiglia reale inglese, i principini figli di Kate Middleton e del principe William vestono spesso abiti spagnoli. Perché? Primo, perché alcuni di essi garantiscono una ‘esclusività’ a basso costo: hanno un prezzo “democratico”e in più ne vengono prodotti solo pochi pezzi, 30 o 50 per ogni negozio del brand su terra spagnola. Si possono acquistare online ma anche lì lo stock finisce subito, e dunque la duchessa di Cambridge può star serena perché poche bambine potranno indossare lo stesso abitino a fiori della sua Charlotte o lo stesso pantalone di George (LEGGI ANCHE IL NOSTRO POST SUL GUARDAROBA DEI PRINCIPINI).

Inoltre, la nanny di George, Charlotte e Louis è spagnola, Maria Turrion Borrallo, e spesso è lei stessa a selezionare o acquistare l’abbigliamento loro destinato; per esempio il completo da neonato indossato dalla principessa, e poi dal fratellino Louis, era un suo regalo, e fu acquistato in una boutique dalla madre della baby sitter, in gran segreto.

La prima foto ufficiale del principe Louis

I marchi spagnoli a Pitti Bimbo 2019

E quindi: colorato, allegro, di classe: lo stile spagnolo che tanto piace a Kate Middleton si è ritagliato un importante ruolo nel campo del childrenswear: nel 2017, il segmento moda bimbo spagnolo ha fatturato 1.228 milioni di euro e le vendite nei mercati internazionali hanno rappresentato il 54%, per un importo di 665 milioni di euro, con una crescita del +5,7% rispetto al 2016. Merito anche dei royal baby? Chissà.

A Pitti Bimbo la moda bambino spagnola sfila in passerella GIOVEDI 13 GENNAIO ALLE 13 con “Children’s fashion from Spain”. Tra i marchi presenti c’è FINA EJERIQUE – brand che ha disegnato il maglione blu indossato da George e poi ereditato da sua sorella Charlotte (ne abbiamo parlato qui) – ma anche ABEL&LULA, AGATHA RIUZ DE LA PRADA, AMAYA, BOBOLI, MAYORAL, TARTALETA, TUC TUC… Il tema della sfilata quest’anno è il viaggio. Cosa vedremo? Grafiche e stampe, tartan scozzesi, tessuti spigati in lana e a pelo lungo, sofisticati merletti, applicazioni di gemme e trasparenze per le serate di festa.

La Christmas card dei Cambridge: Charlotte ruba il maglione al fratello George

La sfilata di quest’anno è organizzata da ICEX-España Exportación e Inversiones, insieme all’Ufficio Economico e Commerciale dell’Ambasciata di Spagna a Milano.

Le collezioni

Se volete invece un ‘assaggio’ di quello che i brand spagnoli Fina Erique e Amaya proongono per la primavera, ecco qui: 

Fina Ejerique 

Amaya

Lascia un commento


Deprecated: wp_make_content_images_responsive è deprecata dalla versione 5.5.0! Utilizzare al suo posto wp_filter_content_tags(). in /home/royalbab/public_html/wp-includes/functions.php on line 4773